Eagles
Federazione Italiana Sport Del Ghiaccio
Elite Women’s Hockey League

Anche Alleghe non è un ostacolo per le Eagles Alto Adige

Alleghe si è si è rinforzato, le Eagles hanno perso alcuni giocatrici, ma l'ordine gerarchico nel campionato italiano sembra rimanere inalterato


Le Eagles portano a casa tre punti grazie alla doppietta di Hanna Elliscasis

 

Al debutto in campionato le Eagles avevano affondato le Lakers di Egna a suon di gol. Che contro l’Alleghe la musica sarebbe stata diversa, era chiaro a tutti. Il motto era rispetto sì, paura no.

A Cavalese, lo stadio di Alleghe non è ancora pienamente agibile dopo il disastro abbattutosi sull’Agordino, le vicecampionesse volevano evidentemente far capire che la loro intenzione era di sovvertire l’ordine gerarchico in essere ormai da nove anni. Con due ex Eagles, Eleonora Dalprà e Nadine Zaccherini, le ragazze di coach Christian Schivo sono partite a mille, ma il fortino delle Eagles, sebbene malandato (mancavano Hanna Peer, Nadia Maier e Nora Ebnicher) non ha mai vacillato più di tanto. L’Alleghe passa invece in vantaggio in  occasione della prima superiorità numerica. Il tiro di Mara Da Rech dalla linea blu non irresistibile a dire il vero, trova comunque la via in rete. Tuttavia, la gioia delle alleghesi è di breve durata, perché esattamente due minuti dopo Hanna Elliscasis chiude una galoppata con il pareggio. Le Eagles Alto Adige a loro volta sfruttano il secondo powerplay per passare in vantaggio. Shelby Perry insacca su assist di Valentina Bettarini. Vantaggio che le Eagles mantengono fino alla fine, anzi nel terzo tempo, ancora Hanna Elliscasis beffa Elisa Biondi per la sua doppietta personale.

Con due vittorie in due partite e una differenza reti di +18, le Eagles agguantano il primo posto in classifica e non perdono di vista l’obiettivo decimo scudetto in fila.

 

E ora la concentrazione si sposta su sabato 1° dicembre, quando al Palaonda andrà di scena la “madre di tutte le partite” in EWHL contro il Salisburgo (con una vittoria contro le austriache, le Eagles farebbero un grande passo verso la qualificazione per la final four). Domenica 2 dicembre, sempre al Palaonda è atteso poi il Torino Bulls.

 

I dettagli della partita:

www.powerhockey.info/gamepage.php