Eagles
Federazione Italiana Sport Del Ghiaccio

Eagles wonder!

Nell'ultima partita le Eagles Alto Adige agguantano la partecipazione alla final four a Spittal a.d. Drau


Bolzano, 23 febbraio 2020 - Fino a due settimane fa, le Eagles Alto Adige erano già fuori dai giochi per quanto riguarda la qualificazione al torneo finale delle migliori quattro squadre dell'EWHL. Solo un passo falso delle Sabres di Vienna in una delle tre partite rimanenti - due contro lo Hvidovre e una contro le Lakers carinziane - avrebbe dato la possibilità alle Eagles di continuare a crederci. La dea bendata ha dato una mano alle altoatesine e il passo falso delle viennesi è arrivato nella seconda partita contro la squadra danese. Quindi per le Eagles si sono spalancate le porte verso la final four, a patto di vincere l’ultima partita contro la compagine dell'Olimpia Lubiana nella capitale slovena.
La porta si sarebbe quasi chiusa di nuovo, perché a causa del forte traffico nella Val Pusteria – solo il tragitto da Bolzano a Brunico durò tre ore - la squadra arrivò alla palazzo del ghiaccio mezz'ora prima dell'inizio della partita.
Tuttavia, la squadra non ha perso l'occasione di rientrare nel torneo finale praticamente dalla porta di servizio. Grazie alla vittoria per 12: 0, con Beatrix Larger e Chelsea Furlani atrici di tre ciascuna e Anna Caumo con una doppietta, le Eagles hanno staccato il biglietto per la finale e il Vienna mastica amaro.
Per la prima volta da quando nella European Women's Hockey League sono stati adottati i play off, non c’è una squadra in rappresentanza dell’Austria.

I dettagli della partita:
https://ewhl.com/ewhl_league/ewhl-game-schedule/ewhl-game-report/?gameId=5f3e72e4-b8ed-4552-aa5e-e4a98ab060b5&divisionId=5871

Oggi, al Palaonda si è giocata poi l'ultima partita del girone preliminare del campionato italiano. Ospite a Bolzano le Lakers seconde in classifica. La griglia di partenza per i playoff era comunque già determinata prima della partita. Tuttavia, senza Anna Bertoluzzo e Sara Magnanini che hanno dovuto dare forfait per malattia, le Eagles, benché rientrate a Bolzano alle 1:30, non hanno tradito le aspettative. 10: 1 il risultato finale della partita, in cui Anna Caumo e Chelsea Furlani hanno brillato ciascuna con tre e Anna Callovini con due goal.
Le Eagles non hanno perso una sola partita in campionato e hanno fatto registrare un record impressionante di 104 goal fatti contro 11 goal subiti in 12 partite.
In semifinale, l’avversario sarà l’HC Valdifiemme. La data di gara 1 non è ancora stata stabilita. La seconda partita si svolgerà comunque il 7 marzo alle 16:45 al Palaonda.

I dettagli della partita:
http://www.powerhockey.info/gamepage.php?id=16310