Eagles
Federazione Italiana Sport Del Ghiaccio

Il MAC Budapest si rivela essere il temuto scoglio

Le finaliste dell’EWHL della passata stagione portano via tre punti da Bolzano


Foto: Giulia Lombardi

Bolzano, 06.12.2021 - Era chiaro fin dall'inizio che la partita contro Budapest sarebbe stata difficile. Con cinque straniere e Fanni Gasparic, da anni tra le prime tre marcatrici del campionato, la squadra è indubbiamente più forte delle Eagles Alto Adige. In aggiunta, le Eagles hanno dovuto rinunciare a tre pedine fondamentali che rispondono al nome di Valentina Bettarini, Chelsea Furlani e Franziska Stocker.
Tuttavia, la prima soddisfazione della partita è bolzanina. Già al terzo minuto del primo periodo, le Eagles sono in superiorità numerica, il tiro di Laura Lobis si insacca. La penalità contro il Budapest è durata soli sette secondi. Il Budapest ovviamente non ci sta e tira fuori il piede di porco bersagliando la rete delle Eagles, ma Daniela Klotz è nuovamente in serata di grazia. Sul punteggio di 1:0 si va alla prima pausa. La ramanzina dell'allenatore ungherese sortisce effetto. Fanni Gasparic realizza il pareggio sfruttando un rimbalzo fortunoso. E il Budapest continua ad aumentare la pressione. Questo induce inevitabilmente a errori le Eagles. Jelena Grkovic approfitta di uno di questi errori per mettere a segno il gol del sorpasso. Il 3-1 dal punto di vista degli ospiti è già un segnale di come si sarebbe sviluppata la partita. Le Eagles Alto Adige giocano in superiorità numerica ma perdono il disco nel terzo d'attacco e le ospiti sfuggono in contropiede addirittura in 3-2. Il gol porta la firma di Nicole Guagliardo, un'italo-americana al servizio di Budapest.
Nel terzo tempo, il Budapest aggiunge altri tre gol. Il risultato finale di 1:6 è fissato dall'ex-Eagle Alex Gowie.

Domenica, le campionesse italiane in carica erano attese sul ghiaccio di Aosta. Nonostante un inizio lento, il primo periodo è finito senza reti, le Eagles Alto Adige vincono per 4-0 rispettando il pronostico. Con 12 punti da 4 partite e una differenza reti di 27:2 la squadra allenata da Stefano Daprà mantiene la rotta programmata. Samantha Gius è andata a segno due volte, le altre marcature sono di Eleonora Bonafini e Anna Callovini. Shutout per Daniela Klotz.

Per quanto riguarda l’EWHL, le Eagles torneranno in pista appena il 22 gennaio, mentre in campionato ci sono ancora quattro partite da giocare prima della fine dell'anno.


Il tabellino della partita Eagles Alto Adige vs MAC Budapest:
https://ewhl.com/ewhl_league/ewhl-game-schedule/ewhl-game-report/?gameId=5b81e908-06d0-42fb-ba26-a860990545d1&divisionId=8835

Il tabellino della partita Aosta Gladiators vs Eagles Alto Adige:
https://www.powerhockey.info/game.php?id=19402