Eagles
Federazione Italiana Sport Del Ghiaccio

Nel duello delle Aquile, il primo round va alle altoatesine

Le partite delle Eagles Alto Adige contro le Eagles Salisburgo sono tradizionalmente partite molto equilibrate. Anche questa volta inizialmente sembrava così


Bolzano 06.10.2019 - Tutto era pronto al Palaonda di Bolzano per la prima sfida tra Bolzano e Salisburgo nella stagione 219/20, ma sembrava che la partita non avrebbe nemmeno avuto luogo. Le nipoti di Mozart infatti sono rimaste bloccate nella coda lunga 18 chilometri sull'autostrada a seguito dell’incendio di un camion vicino a Vipiteno. La partita è poi iniziata con mezz'ora di ritardo.
Nella frazione iniziale si assiste più che altro a una fase di studio delle due compagini, intenzionate a non fare errori. Conseguenza logica: 0-0. Nel secondo tempo, ci vogliono circa 3 minuti finché Anna Callovini riesce a deviare in rete un tiro di Valentina Bettarini. Al Salisburgo comunque servono solo di tre minuti per riguadagnare la concentrazione e impattare con Emilie Brigham. Al pareggio precede un’inopportuna perdita del disco davanti alla porta delle padrone di casa.
Come già in Polonia, le altoatesine si mettono in corsia di sorpasso nella frazione finale. Prima con Eleonora Bonafini modello rapace che in superiorità numerica insacca un disco scagliato da Jaime Fox che il portiere del Salisburgo Allie Carter non riesce a controllare. Al 58 ° minuto, Anna Caumo allunga, prima che Amie Varano chiuda i conti con un tiro dalla linea blu.

I dettagli della partita:
http://www.eishockey.at/de/s/livescores/?gameId=71e68f68-4f7c-48e8-9a07-d0565792c541&divisionId=ewhl-pr&season=2016