Eagles
Federazione Italiana Sport Del Ghiaccio
Elite Women’s Hockey League

Più che soddisfacente l'esordio nel campionato italiano

Le condizioni meteo sono migliorate, ma al Palaonda la tempesta c’è stata comunque


Due gol all'attivo per Anna Callovini

Con 16 gol a 0, gli Eagles Alto Adige hanno rifilato alle Lakers di Egna una delle più pesanti sconfitte da quando le due squadre si affrontano nell’ambito del campionato italiano.

L’impatto della preparazione più lunga delle Eagles era evidente. La voglia di battere l'eterno rivale delle Lakers, quest'anno con la ex-Eagle Beatrix Larger, era palpabile, ma la squadra si è trovata davanti un ostacolo troppo grande. La vittoria delle Eagles, infatti, non era ma in pericolo.

52 tiri e 16 gol significa un'efficienza realizzativa di quasi il 31 percento. Questo e il fatto che cinque dei gol siano stati segnati dalle giovani, è il risultato più positivo della partita. La più appariscente tra le Lakers è stata Alice Gasperini nonostante il suo anno lontana dalle piste. È stata lei che a momenti ha rovinato lo shutout al portiere delle Eagles Daniela Klotz.

Sabato 3 novembre, le Aquile giocheranno a Villach contro i Lakers Carinzia nell'ambito dell’EWHL. La partita contro l'HC Alleghe in calendario per domenica invece è stata annullata su richiesta dell’Alleghe, stante le precarie situazioni nel bellunese dovute al maltempo.

 

I dettagli della partita:

www.powerhockey.info/gamepage.php