Eagles
Federazione Italiana Sport Del Ghiaccio

Si apre un nuovo capitolo nella storia dell’EWHL

L’unico campionato internazionale di hockey femminile in Europa, fondato nel 2004 da Martin Kogler, dalla federazione austriaca di hockey su ghiaccio e dall'IIHF, sarà ora gestito dalla federazione ungherese dell'hockey su ghiaccio


Il nuovo logo dell'EWHL

 

La federazione austriaca aveva segnalato di voler continuare a organizzare l'EWHL solo a determinate condizioni, che Martin Kogler non poteva accettare. Per evitare che uno dei campionati qualitativamente più elevati sparisse, la Federazione Hockey Ungherese è intervenuta nella persona di Zsuzsanna Kolbenheyer (la prima giocatrice di hockey registrata in Ungheria), membro del consiglio della IIHF e quindi sostenitrice di spicco del hockey su ghiaccio femminile. Con la promozione alla Top Division, l'Ungheria era naturalmente interessata a ché il proprio top team, KMH Budapest, che comprende un buon quarto della squadra nazionale ungherese, partecipasse a un campionato forte.
Il tradizionale incontro della lega si è svolto a Budapest il 14 giugno, affrontando vari aspetti su come commercializzare meglio l'unico campionato mondiale di hockey su ghiaccio femminile transfrontaliero.
Nell’occasione è stato definito anche il quadro delle squadre partecipanti. Nella stagione 2019/20 si presenteranno ai nastri di partenza di nuovo due squadre ungheresi, tre austriache e rispettivamente una kazaka, una italiana, una slovena, una danese e come novità, una polacca.
Dal giro sono uscite le Neuberg Highlanders per problemi di organico.
La Supercoppa EWHL, alla quale le Eagles Alto Adige questa stagione non parteciperanno per non causare eventuali sovrapposizioni con il campionato italiano in futuro verrà trasformato in una sorta di Coppa Europa (dato che la Coppa Europa per le donne, chiamata EWCC è stata nel abolita nel 2015 per ragioni di costo).
"L'obiettivo principale è rendere la lega ancora più popolare, attirare più spettatori ed essere più al centro dell’attenzione dei media", ha detto il manager del campionato Martin Kogler.
I partecipanti alla EWHL 2019/20:
KMH Budapest (HUN)
MAC Budapest (HUN)
EHV Sabres Vienna (AUT)
DEC Salzburg Eagles (AUT)
KEHV Lakers (AUT)
Aisulu Almaty (KAZ)
Aquile Alto Adige (ITA)
Silesia Brackens (POL)
HK SZ Olympia Ljubljana (SLO)
Hvidovre IK (DEN)